Italia regala 150mila euro al Kenya per educazione civica delle donne

10 nov. – L’Italia scende in campo in Kenya per sostenere e favorire la partecipazione delle donne alle prossime elezioni politiche: in vista del voto del 4 marzo 2013, l’ambasciatore italiano a Nairobi, Paola Imperiale, ha firmato con il Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (Undp) un accordo per il finanziamento del progetto ‘Supporto alle riforme e al processo elettorale in Kenya – Rafforzamento e coinvolgimento delle donne nel processo elettorale’.

L’Italia, insieme a Unione Europea, Usa, Nigeria, Svezia, Finlandia, Olanda e Gran Bretagna, finanzia un fondo controllato dall’agenzia Onu e gestito dalla Commissione Indipendente per le Elezioni e le Circoscrizioni (Iebc) destinato alla preparazione delle elezioni politiche.

In particolare, il contributo italiano di 150mila euro sara’ rivolto all’educazione civica delle donne, per incoraggiarle a partecipare al voto e prepararle alla leadership attraverso il supporto tecnico. Nonostante infatti le riforme e la recente introduzione delle quote rosa garantite dalla costituzione, in Kenya le donne sono sottorappresentate a livello parlamentare con una presenza che sfiora il 9,8%. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -