Minaccia di fare esplodere un aereo, urla “Allah è grande”

8 nov – Paura ad alta quota. Dopo avere infastidito alcune donne e aggredito un’assistente di volo, un uomo ha minacciato di fare esplodere un aereo della IndiGo in volo da Mumbai a Nuova Delhi.

L’incidente e’ avvenuto nella notte quando l’uomo, identificato come Mursalin Shaikh, ha prima infastidito diverse donne e urlato “Allahu Akhbar” (“Dio e’ grande”), poi ha schiaffeggiato una hostess che tentava di calmarlo. E infine ha minacciato di fare esplodere l’aereo con il suo cellulare, sostenendo che fosse un detonatore, come ha raccontato il passeggero Palak Singh.

Successivamente Shaikh ha tentato di fare irruzione nella cabina del comandante, ma il corridoio e’ stato bloccato da un carrello per il cibo e l’uomo e’ stato poi fermato dal personale di bordo e dai passeggeri. La compagnia aerea ha fatto sapere che Shaikh e’ stato arrestato dalle forze di sicurezza appena atterrato a Nuova Delhi. Un suo parente sostiene che l’uomo, un venditore di auto di Mumbai, sia schizofrenico. adnk



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -