Turchia: “imminente” richiesta a Nato per dispiegare Patriot

Condividi

 

7 nov. – E’ “imminente” da parte della Turchia una richiesta ufficiale alla Nato per il dispiegamento di missili anti-missile ‘Patriot’ lungo i 910 chilometri di frontiera in comune con la Siria: lo hanno riferito fonti del ministero degli Esteri di Ankara, che hanno chiesto l’anonimato.

Piu’ volte colpi delle artiglierie governative siriane hanno violato il confine, cadendo in territorio turco e provocando una reazione armata. Il 3 ottobre scorso salve di mortaio caddero sul villaggio di Akcakale, nella provincia di Sanliurfa, uccidendo cinque abitanti e ferendone altri tredici . agi

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -