Intossicato da hashish bimbo marocchino di 17 mesi

BRESCIA, 6 NOV – Ha corso un grave rischio un bambino marocchino di 17 mesi, ricoverato d’urgenza alcuni giorni fa nel reparto di rianimazione all’ospedale Civile di Brescia a causa di un’intossicazione da cannabinoidi, aggravata dalla somministrazione di una pasticca di Voltaren.

Ora le sue condizioni sono migliorate, ma per i genitori e’ scattata una denuncia: il piccolo e’ stato affidato ai servizi sociali.

L’inalazione del fumo per gli investigatori e’ la causa dell’intossicazione del bambino. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -