Fornero contro giornalisti: Ti scappa un errore e ci fanno il titolo

6 nov – Il ministro del Lavoro Elsa Fornero accusa i giornalisti di approfittare di ogni parola detta per errore per farci un titolo. Per la seconda volta in un giorno, a Torino, infatti, ai giornalisti oggi è stato chiesto di uscire dalla sala dove stava per prendere la parola il ministro Fornero.

Per spiegare la riforma ad avvocati la Fornero scaccia i giornalisti

E’ successo nel pomeriggio all’Unione industriale di Torino, a un incontro organizzato da ‘Muoviti per le novità, associazione giovanile. Un organizzatore ha preso la parola al microfono e ha detto: “Prego i giornalisti di uscire, questo è un incontro, dove non sono previsti, tra il ministro e i ragazzi”. La stessa frase era stata rivolta ai cronisti durante la mattinata, al convengo degli avvocati dell’associazione Fulvio Croce, e i cronisti erano usciti.

All’Unione industriale torinese però i cronisti non hanno obbedito. Un giornalista a nome di tutti si è alzato in piedi e ha detto: “No, non ce ne andiamo, perché stiamo facendo il nostro lavoro e abbiamo il diritto di farlo. Inoltre il moderatore dell’incontro è un collega, e quindi se resta lui rimaniamo anche noi”. Fornero ha risposto: “Va bene. Ma se è così sarò costretta a parlare molto più lentamente, perché dovrò pensare ogni parola. Ma saranno comunque, gli errori a fare i titoli, perché purtroppo succede sempre così. Tu parli per 40 minuti e dici cose sensate e positive”. “Poi ti scappa una parola, e basta quella per fare il titolo, basta quella per determinare dibattiti che durano settimane”, si è lamentata Fornero. tiscali


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -