Immigrati, Riccardi: piu’ cooperazione con Paesi del Mediterraneo

 5 nov. – “Il pronto e generoso intervento della Guardia Costiera e della Marina Militare italiana ha contenuto sensibilmente il numero delle vittime di questa ennesima tragedia dell’immigrazione”. Lo ha detto il ministro per la Cooperazione internazionale e l’Integrazione, Andrea Riccardi, commentando il naufragio del gommone tra le coste libiche e Lampedusa che ha provocato la morte di 10 persone.

“Bisogna cooperare ancor di piu’ con i Paesi del Mediterraneo per evitare queste stragi – ha aggiunto Riccardi – ma va anche superata la logica dell’emergenza continua. L’immigrazione e’ un fenomeno costitutivo dei nostri tempi che va affrontato e governato con saggezza e lungimiranza”. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -