Corea del Sud: chiusi 2 reattori, inverno di blackout “senza precedenti”

5 nov. – La Corea del Sud ha chiuso due reattori nucleari per motivi di sicurezza e ha avvertito la popolazione che questa decisione comportera’ blackout “senza precedenti”.

I reattori dell’impianto di Yeonggwang, nel sud del Paese, potrebbero restare fermi fino a gennaio in attesa di sostituire 5mila componenti che non erano state appropriatamente testate, ha spiegato il ministro per la Tecnologia, Hong Suk-Woo, escludendo che vi siano pericoli.

Per le componenti non testate – fusibili, ventole di raffreddamento e altre – era stata fornita una falsa certificazione. “E’ inevitabile”, ha spiegato il ministro, “che con la chiusura dei due reattori avremo blackout senza precedenti per il prossimo inverno”. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -