Immigrati: naufragio tra Libia e Lampedusa, morte tre donne

4 nov.  – Nel naufragio avvenuto nella giornata di ieri, a 35 miglia dalle coste libiche, sono morte tre donne. I loro corpi senza vita sono stati recuperati dalla guardia costiera e dalla Marina militare. Tratte in salvo 70 persone di origine somala: 62 uomini e 8 donne di cui una incinta.

I tre corpi e tutti i superstiti sono stati trasferiti durante la notte dalle motovedette della guardia costiera sulla nave della Marina militare, ora diretta verso Lampedusa, dove arriverà intorno alle 13.

Le due motovedette della guardia costiera, rifornite in mare da un rimorchiatore italiano giunto dalla Libia, continuano le ricerche di eventuali dispersi, insieme ad un’altra nave della Marina militare arrivata in zona nella notte. Alle ricerche partecipa lo stesso rimorchiatore, oltre ad un elicottero della Marina militare italiana. ctr 040804 Nov 2012 (LaPresse News)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -