Filippino ucciso a pugni da connazionali

3 nov –  Un filippino di 34 anni e’ stato ucciso, la scorsa notte, a Milano, davanti a una sala bingo.

L’uomo, secondo le prime indagini dei carabinieri, che hanno bloccato tre suoi connazionali, sarebbe stato ammazzato a calci e pugni durante una lite per questioni di droga. Al fatto, avvenuto intorno all’una, avrebbero assistito diversi testimoni. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -