Coppie gay, Renzi: “Sì ai diritti, ma no all’adozione”

3 nov – “I diritti delle coppie gay vanno riconosciuti ma tra questi non rientra quello all’adozione. Due ragazzi o due ragazze dello stesso sesso che desiderano condividere la loro vita hanno tutti i diritti di vedere riconosciuta la loro unione dalla società civile.

Ecco perché nei primi cento giorni realizzeremo la civil partnership, che comporteranno diritti e doveri. Tra i diritti però non contemplo quello dell’adozione”. Così il sindaco di Firenze Matteo Renzi a Tgcom24.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -