Casini apre al Pd: possibile alleanza moderati-progressisti

3 nov – ”Patto possibile” alle prossime elezioni politiche tra moderati e progressisti, tra Pd e Udc. Lo ha detto il leader Udc Pier Ferdinando Casini in una intervista a Repubblica.

Il giudizio ha preso le mosse dalla recente esperienza siciliana dove alle regionali Pd e Udc si sono presentati alleati. ”Un Udc rinnovato in quella regione -ha detto Casini- ha avuto quasi gli stessi voti percentuali di Pdl e Pd. Premesso questo, e’ stata un’esperienza molto interessante. L’incontro tra moderati e progressisti -sottolinea Casini- e’ possibile, ma deve essere fatto in piena chiarezza e serieta”’.

Alla domanda se l’ostacolo sia Sel e Vendola, Casini spiega: ”Io chiedo al Pd come sia possibile un’alleanza con chi ha sostenuto il referendum sull’art.18, la battaglia al fianco dei No Tav, con chi ha attaccato Monti e il suo governo. Ricordo agli amici del Pd che in Europa la sinistra ha governato bene, cosi’ Schroeder in Germania come Blair in Inghilterra, dopo aver messo al bando gli estremi del sindacalismo e della politica”.

Sempre in tema di elezioni politiche, Casini si dice poco interessato al dibattito su un eventuale anticipo: ”Non sono interessato al dibattito, non e’ un affare di Stato. Un mese prima o un mese dopo non cambia molto. Rispettero’ in ogni caso la decisione, che spetta al presidente della Repubblica.

E’ una valutazione di buon senso, che tiene conto delle difficolta’ finanziarie e del periodo di crisi, non puo’ diventare la disfida di Barletta”.

Casini ha confermato che per le elezioni fara’ esordio la ‘Lista per l’Italia’ che nascera’ dalle ceneri dell’Udc per allargarsi ad altri moderati di centro: ”L’importante e’ che ci siano simbolo e nome all’atto dello scioglimento delle Camere. E posso assicurare che ci saranno. Sara’ la lista che vedra’ insieme tutti coloro che credono nella convergenza tra societa’ civile e buona politica, nel segno della continuita’ del governo Monti. Non sara’ il restayling dell’Udc”. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -