Marocchino in carcere minorile incendia la cella

CATANZARO, 2 NOV – Un detenuto nel carcere minorile di Catanzaro ha incendiato la cella dopo che il giorno prima aveva compiuto gesti di autolesionismo, ferendosi in piu’ parti del corpo.

Lo rendono noto Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe e Damiano Bellucci, segretario nazionale. ”Si tratta – aggiungono – di un detenuto di origine magrebina che, ci riferiscono, si era gia’ reso responsabile di un’evasione dal carcere minorile di Milano e di altri gravi episodi”. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -