Libia, Washington Post: a Bengasi base segreta della Cia

2 NOV – A Bengasi c’era una base “segreta” della Cia, che contava diversi operativi, il cosiddetto ‘annesso’, a circa 1 km dalla sede diplomatica Usa, dove vennero condotti i funzionari dell’edificio dopo l’attacco dell’11 settembre.

Lo scrive il Washington Post, pubblicando un resoconto dettagliato dell’agenzia di Langley sull’assalto in cui persero la vita l’ambasciatore Chris Stevens, due ex Navy Seal e un funzionario. La struttura venne creata nella prima fase della rivolta contro Gheddafi. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -