Grecia: presto un decreto contro le violenze razziste

31 ott – La polizia greca, l’Elas, contera’ presto fra i propri ranghi unita’ speciali per combattere le violenze a sfondo razziale. Lo ha annunciato il ministro dell’Ordine pubblico e la protezione del cittadino, Nikos Dendias.

La costituzione della forza speciale e’ inserita nell’ambito di un decreto che presto sara’ sottoposto per l’approvazione al presidente della Repubblica Karolos Papoulias. Il decreto prevede che le nuove unita’ siano inizialmente create ad Atene e nella citta’ portuale di Salonicco, nel Nord del Paese, e che gradualmente vengano estese a tutti i principali centri della Grecia.

Il decreto prevede inoltre l’istituzione di una linea telefonica di pronto intervento alla quale i cittadini possono rivolgersi per denunciare incidenti e violenze a sfondo razziale, ha detto Dendias, il quale ha concluso affermando che la Grecia “e’ ben fornita di un arsenale di leggi per fare fronte alla violenza razzista”. (ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -