I borghigiani solidali con i terremotati di Novi di Modena: consegnano 12mila euro

BORGO TOSSIGNANO, 28 Ott – Domenica 14 ottobre u.s. l’Amministrazione comunale e le Associazioni locali si sono recate presso il Comune di Novi di Modena per consegnare la somma di oltre 12.000 € raccolta nel corso delle varie iniziative di raccolta fondi organizzate nel comune e coordinate dalla Pro Loco di Borgo Tossignano
iniziative che hanno visto coinvolto durante l’estate l’intero Paese dalla Cena di Solidarietà del giugno scorso alla cena per l’Emilia organizzata dal Memorial Amedeo Grementieri insieme al Bar buca e ai ragazzi di In..birriamoci, dalla festa della scuola elementare a quella dell’Avis e di “BorgoInGrande dell’Associazione ING, da Day of Tunder alla recente iniziativa tenutasi a Tossignano con lapartecipazioen di R. Messner in collaborazione con il CAI in occasione dell’inaugurazione dell’Alta Via dei Parchi
La foto testimonia proprio il momento della consegna dell’assegno e sono presenti il sindaco di Novi Luisa Turci -al centro- l’assessore alla cultura di Novi Rossi, la presidente della Pro Loco di Novi Manuela Rossi oltre agli amministratori presenti del Comune di Borgo (Sindaco e Assessore alla cultura) e i rappresentanti delle associazioni locali
 
La giornata ha visto come protagonisti in particolare i volontari della Pro Loco di Borgo Tossignano, delle sagre della Polenta, dei Maccheroni e del Garganello (rappresentati nella 2^ foto allegata) che con i loro stand hanno aiutato la Pro Loco di Novi di Modena a organizzare la “Fera d’utober”, la più importante manifestazione del Comune di Novi che quest’anno rischiava di nn potersi tenere a causa del recente terremoto che ha colpito il comune modenese che ha ancora gran parte del centro storico inagibile e molte famiglie alloggiate nelle strutture messe a disposizione dalla Protezioen civile
 
Il ricavato degli stand “borghigiani” è stato di oltre 1.500,00 € come recentemente comunicato dalla Presidente della Pro Loco di Novi di Modena ed andrà ad implementare i fondi di cui sopra che saranno finalizzati alal ricostruzione della Casa di Riposo ora inagibile a causa del terremoto
 
E’ stata una bella occasione per dimostrare ancora una volta ed in modo tangibile la solidarietà della nostra comunità alle popolazioni colpite dal terremoto, popolazioni che hanno ancora molto bisogno di aiuto e che ci avevano chiesto di aiutarli in particolare a mantenere le loro tradizioni e la loro identità culturale
 
L’Amministrazione comunale coglie l’occasione ancora una volta x ringraziare quanti hanno con la loro opera collaborato in quest’iniziativa e quanti ancora vorranno farlo perchè il Comune di Novi ci ha teso la mano e noi dobbiamo essere pronti a stringerla ancora
 
Sicuramente nella prossima estate ci sarà un’iniziativa a Borgo che vedrà protagoniste le Associazioni di Novi perchè l’intenzione è proprio far nascere da questo contatto che è stato frutto di una tragedia un legame concreto tra i nostri 2 comuni
 
Stefania Dazzani


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -