Oggi “no Monti day”, Roma blindata. Digos: “Tolleranza zero”

27 ott – Macchina della sicurezza attivata in tutta Italia per il rischio d’infiltrazioni black bloc nelle manifestazioni per il “No Monti day” di oggi, in particolare a Roma. Capitale blindata per la paura di scontri e atti di teppismo. Gli organizzatori hanno previsto l’arrivo nella capitale di circa 300 pullman. In campo circa mille uomini delle forze dell’ordine. Il premier invece sarà a Riva del Garda, in Trentino.

Partito il dispositivo tradizionale di bonifica totale del percorso del corteo che si muoverà da Piazza della Repubblica e passando per via Cavour, piazza dell’Esquilino, piazza S. Maria Maggiore, via Merulana, viale Manzoni, via Emanuele Filiberto, si concluderà a piazza San Giovanni. Dalle strade attraversate dal corteo sono quindi stati rimosse auto e taxi in sosta mentre i cassonetti della spazzatura sono stati tutti sigillati.

Nel corso del tavolo tecnico a San Vitale per mettere a punto i dettagli del dispositivo di sicurezza il questore Fulvio della Rocca ha ribadito le linee guida per garantire uno svolgimento sereno e democratico della manifestazione nei limiti di una contrapposizione civile, sottolineando che non saranno tollerate violenze e devastazioni come quelle che si sono verificate nelle manifestazioni dello scorso anno e di due anni fa. Al momento c’è massima collaborazione con gli organizzatori che hanno previsto un servizio di tutela dei manifestanti con circa 300 uomini in campo. tgcom24



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -