Non salda l’Iva per pagare gli operai, assolta

PADOVA, 27 OTT – Aveva preferito pagare i suoi operai e non le era rimasta disponibilità per saldare 70mila euro di Iva: denunciata per evasione dall’Agenzia delle entrate, é stata assolta dal giudice monocratico a Padova.

Facendo riferimento ad una giurisprudenza che giustifica il mancato pagamento delle imposte con cause di forza maggiore, la giudice Tecla Cesaro ha accettato di annoverare tra queste, nel caso dell’imprenditrice, il pagamento del dovuto a dipendenti e fornitori.   ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -