No Monti day: corteo studenti cambia percorso

27 ott – Il corteo degli studenti e lo spezzone sociale ha deciso di cambiare percorso invece di fermarsi come da programma a piazza San Giovanni. I ragazzi hanno imboccato via Carlo Felice e hanno deciso di tornare tutti insieme all’universita’.

Alcuni manifestanti che stanno partecipando a Roma al corteo No Monti day hanno lanciato uova, vernice, petardi e bottiglie di vetro contro la filiale della banca Unipol in via Cavour, all’altezza di Santa Maria Maggiore. Alcuni manifestanti autori del blitz erano a volto coperto, altri a volto scoperto. Sul muro vicino alla filiale hanno scritto «Monti e Fornero al cimitero» e poi «rapinami».

Intanto cresce il numero dei partecipanti al corteo: «Secondo una prima stima siamo 150.000 in piazza». A riferirlo alcuni organizzatori del No Monti Day. «La testa del corteo è in via Merulana mentre la coda si trova ancora in piazza della Repubblica – hanno aggiunto – siamo davvero in tanti».

In testa lo striscione di apertura e i book block e qualche fumogeno. Dal microfono continuano a scandire slogan contro le politiche del governo. Sono intanto comparse felpe e sciarpe che cominciano a coprire il volto dei ragazzi. L’elicottero della polizia continua a sorvolare lo spezzone di corteo. adnk



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -