Fornero: non abbiamo stravolto il Paese, ma instradato (verso il baratro?)

Torino, 27 ott – Fornero: ”Non abbiamo stravolto il paese con le riforme ma abbiamo cercato di instradarlo”.

Lo ha sottolineato il ministro del Lavoro, Elsa Fornero, intervenendo al Collegio Carlo Alberto di Moncalieri. ”Il paese ha bisogno di riforme – ha sottolineato il ministro -, di rimodellare comportamenti, di maggiore coesione tra le generazioni”.

Vediamo alcuni esempi di come e dove sono stati instradati l’Italia e gli Italiani

Disastro Monti, Confesercenti: In 9 mesi hanno chiuso 280mila imprese

Quattro milioni e mezzo di famiglie non arrivano a fine mese

Disastro Monti, Eurostat: debito Italia al 126,1%. Seconda dopo Grecia

Sangalli, Confcommercio: “Nessuna luce in fondo al tunnel”

Disastro Monti, edilizia: momento drammatico, attivita’ meno 25% in 9 mesi

Coldiretti: almeno 110 suicidi per problemi economici nel 2012

Il ministro ha detto che nei prossimi mesi spieghera’ ”con pazienza certosina che non mi e’ sempre propria” la riforma del lavoro e delle pensioni. ”Scrivere una riforma e’ la parte piu’ facile – ha aggiunto -, piu’ difficile e’ che produca qualche risultato nella societa”’. Per questo, ha concluso il ministro, ”bisogna crederci, lavorare in maniera coesa buttandoci alle spalle vecchi rancori”. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -