Confindustria: pazienza finita, abbassare tasse sul lavoro

Jacopo Morelli, presidente dei Giovani imprenditori

26 ott – ”C’e’ un dovere morale di ridare subito fiducia al paese, abbassando in maniera sostanziale la pressione fiscale su chi lavora e sulle imprese. Bisogna lasciare ai redditi bassi piu’ soldi in busta paga, per rilanciare la domanda interna”.

Il presidente dei Giovani imprenditori Jacopo Morelli, lancia un messaggio al Governo da Capri, dove e’ in corso il XXVII Convegno dei giovani imprenditori. E dice, ”il tempo della pazienza e’ finito”.

Morelli spiega, inoltre, che ”non si puo’ chiedere comprensione a chi ha stretto i denti oltre il limite, soprattutto quando lo stesso non e’ stato fatto da chi vive di politica”. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -