Afghanistan: kamikaze in moschea, 32 morti

26 OTT – Un kamikaze si e’ fatto saltare in aria all’interno di una moschea a Maymana, nel nord dell’Afghanistan durante la preghiera del venerdi’, facendo almeno 32 vittime e numerosi feriti. Secondo quanto hanno riferito alcuni funzionari, l’attentatore indossava un’uniforme della polizia.

Afghanistan, mullah Omar: mujahidin si sono sapientemente infiltrati tra forze sicurezza

”A seguito dell’esplosione – ha detto il vice governatore provinciale Abdul Satar Barez – 32 persone sono morte, 17 civili e 15 tra poliziotti e agenti dell’intelligence. Il capo della polizia provinciale, Abdul Khaliq Aqsai e’ tra i feriti”.

La moschea di Eid Gah, nel capoluogo della provincia di Faryab, era affollata nel primo giorno dei quattro di vacanza per la festa musulmana di Eid.

L’Afghanistan settentrionale, finora, e’ stata una regione relativamente tranquilla, con i talebani che hanno concentrato le loro operazioni soprattutto nel sud e nell’est del paese. Recentemente, pero’, hanno intensificato le loro attivita’ proprio nel nord, nonostante la presenza di piu’ di 100.000 uomini delle truppe NATO nel paese. asca

Afghanistan: uomo in uniforme polizia afghana uccide soldato Nato



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -