Roma: giace in deposito botticella elettrica da 300mila euro

ROMA, 25 ott  – Veicoli elettrici, con capienza per 5 persone, autonomia di 30 km e velocita’ di 25 km/h come le tradizionali carrozze. Sono le nuove botticelle elettriche che dovrebbe sostituire le carrozze trainate dai cavalli. Il prototipo c’e’, ma giace dimenticato in un ex capannone a Cisterna di Latina, nella sede del Polo per la mobilita’ sostenibile della Regione Lazio (Pomos). Lo denuncia nel suo numero di novembre il mensile Quattroruote precisando che si tratta di un progetto del Comune di Roma risalente al 2009 e costato all’amministrazione un investimento di 300 mila euro.

La previsione era per una decina di veicoli: la flotta non e’ stata realizzata, ma i lavori per i due prototipi richiesti con la convenzione del 2010 proprio con il Pomos sono proseguiti.

Dal 2011 un prototipo risulta pronto e il secondo deve solo essere assemblato. Il responsabile scientifico del Pomos ha confermato a Quattroruote che i veicoli non sono mai stati ritirati ne’ reclamati. La botticella, ad oggi, rimane inutilizzata. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -