Bimba di 2 anni tolta ai genitori perché troppo anziani

TORINO, 25 OTT – E’ adottabile la bambina di 2 anni e mezzo che era stata tolta ai genitori perche’ ritenuti troppo anziani. Lo ha deciso la Corte d’Appello di Torino, che ha confermato la decisione del Tribunale dei Minori dopo avere valutato una perizia sulla capacita’ genitoriale della coppia, lui, Luigi De Ambrosis, di 71 anni e lei, Gabriella De Ambrosis, di 59 anni, che abita a Mirabello (Alessandria).

La consulenza

Nel decidere l’adottabilità della bambina i giudici di Torino si sono avvalsi anche di una consulenza tecnica secondo la quale «il dato della differenza di età per i genitori non assume alcunarilevanza, essendo secondario rispetto all’appagamento del bisogno narcisistico diavere un bambino».In sostanza – secondo il Tribunale, presieduto da Donata Clerici – i genitori «non si sono mai posti domande in merito al fatto» che la figlia «si ritroverà orfana ingiovane età e prima ancora sarà costretta a curare i genitori anziani, che potrebbero avere patologie più o meno invalidanti, proprio nel momento in cui, giovane adulta,avrà bisogno del sostegno dei suoi genitori». La coppia – Gabriella e Luigi De Ambrosis, lei bibliotecaria, lui impiegato ed exsindaco di un piccolo paese del Monferrato – sostiene che vittima della vicenda nonsono loro ma proprio la bimba, dal momento che – hanno spiegato – per loro un figlio è espressione dell’amore di una coppia.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -