Tunisino appena scarcerato tenta di aggredire agenti

PERUGIA, 24 OTT – Appreso dalla polizia di Perugia che stava per essere rimpatriato un tunisino di 39 anni, non in regola con il permesso di soggiorno, ha tentato di aggredire due agenti e di ferirsi con una lametta nascosta in bocca ma e’ stato bloccato e condotto a un Cie dopo essere stato medicato in ospedale a un braccio.

Lo straniero, arrivato a Lampedusa nel gennaio del 2009, aveva appena lasciato il carcere di Capanne dopo essere stato arrestato piu’ volte in operazioni antidroga. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -