Maxioperazione della Mobile a Palermo: 41 arresti

23 ott – Un durissimo colpo a Cosa nostra è stato messo a segno la notte scorsa dalla Squadra mobile di Palermo che ha arrestato 41 persone, smantellando il mandamento mafioso attivo nel quartiere Noce.

Le indagini, che si sono avvalse del contributo delle intercettazioni telefoniche e ambientali, nonché di servizi tecnico-dinamici sul territorio, hanno fatto luce sull’organizzazione interna delle tre famiglie che operavano sul territorio: quella della Noce, quella di Altarello e quella di Cruillas-Malaspina.

Nell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip su richiesta della Dda, sono contestati a vario titolo i reati di associazione mafiosa, estorsione, traffico di stupefacenti, interposizione fittizia, possesso e uso di armi da fuoco.

Nell’ambito dell’operazione sono stati identificati anche gli esattori del ‘pizzo’ che veniva imposto a imprenditori e commercianti alcuni dei quali hanno collaborato con gli investigatori denunciando le estorsioni.

Ad approvvigionare le casse del mandamento però erano anche numerose agenzie di scommesse sportive che sono state sequestrate. tmnews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -