Bruciano una ragazza di colore e si firmano KKK

New Orleans, 23 ott. -Tre uomini con il volto coperto da un cappuccio bianco hanno dato fuoco a una donna di colore con indosso una T-shirt in sostegno di Barack Obama mentre domenica sera passeggiava in un parco nella cittadina di Winnsboro, in Louisiana. Gli aggressori hanno lasciato l’iscrizione KKK, in apparente riferimento al gruppo suprematista del Ku Klux Klan, sul tetto della sua automobile.

La vittima, Sharmeka Moffitt, e’ stata ricoverata con ustioni in oltre la meta’ del suo corpo, alcune delle quali di terzo grado, dopo essere riuscita a telefonare al numero delle emergenze. L’Fbi ha aperto un’inchiesta per possibile reato motivato da odio raziale. Gli assalitori hanno cosparso Moffitt di un liquido infiammabile a cui hanno poi dato fuoco. La donna e’ riuscita a spegnere da sola l’incendio prima dell’arrivo della polizia usando dell’acqua di una fontanella pubblica.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -