Nessun collegamento tra consumo di mais ogm e cancro

Parigi, 22 ott. – Nessun collegamento tra il consumo di mais ogm e il cancro. Lo ha stabilito, in Francia, l’Alto Consiglio delle Biotecnologie (HCB) confutando le conclusione di uno studio che collegava il mais geneticamente modificato con il cancro nei ratti.

Il Consiglio Superiore delle biotecnologie ha detto di “non aver trovato alcun nesso causale” tra i tumori nei ratti e il consumo del mais NK603 della Monsanto o dell’erbicida Roundup che faceva parte dell’esperimento. Nel suo rapporto, stilato su richiesta del governo, la commissione aggiunge inoltre che la metodologia utilizzata nell’esperimento era “inadatta” . agi



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -