I giovani “schizzinosi” contro la Fornero: “sfotte pure…”

22 ott – Prima bamboccioni, poi monotoni e adesso “schizzinosi”. I giovani finiscono un’altra volta nel mirino, dopo la nuova provocazione lanciata oggi dal ministro del Welfare Elsa Fornero ai ragazzi in cerca di lavoro e spesso incapaci di “accontentarsi”.

E la risposta su Twitter non si è fatta attendere: “La Fornero dopo aver cancellato ogni speranza per i giovani, si diverte pure a sfotterli” ha commentato Antonio Bordin. “Forse, ministra, dovrebbe farsi un giro per bar, pub, ristoranti e supermarket” le ha suggerito un altro, River. Mentre quasi scherza Francesca Stefano, che addirittura chiede scusa: “Signora Fornero, scusi ma è colpa dei miei genitori che mi hanno insegnato l’ambizione. Che idee, questi genitori..”.

“Grazie a te Elsa” tuona invece Adil, perchè oggi “i giovani italiani non sono nella condizione di essere schizzinosi, tant’è vero che sono precari. Grazie a te”. Un mix di sdegno e rabbia accompagnati da una certa ironia campeggiano sulla rete. Come fa Stefano Pippa, che avverte: “Non esigete condizioni di lavoro dignitose e paghe al di sopra dello sfruttamento, non lottate, adeguatevi”. tmnews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -