Londra: migliaia di persone hanno protestato contro l’austerità

21 ott – Decine di migliaia di persone, secondo testimoni, hanno manifestato nel centro di Londra per protestare contro la politica di austerità del governo. Pompieri, infermieri e insegnanti, giovani disoccupati e rappresentanti dell’opposizione, hanno marciato insieme lungo le strade della capitale britannica gridando “Fuori i Tories”, il partito del premier conservatore David Cameron.

Più di 250 pullman erano stati noleggiati per portare i manifestanti a Londra. Il segretario generale della confederazione sindacale Tuc, Brendan Barber, si è detto soddisfatto della mobilitazione che manda “un messaggio molto forte, quello che la politica di austerità è un fallimento”.

I sindacati, che alla vigilia dicevano di sperare di portare in piazza “decine di migliaia di manifestanti”, non hanno tuttavia fornito un numero preciso dei partecipanti. Neanche la polizia ha comunicato dei numeri fino a questo momento.

Il leader dell’opposizione, il laburista Ed Miliband, doveva prendere la parola più tardi nel pomeriggio nel corso di un raduno a Hyde Park. “Oggi, Ed Miliband ha preso la guida di una manifestazione che chiede di rivedere anche i più piccoli tagli di bilancio di cui abbiamo bisogno per risanare il deficit”, ha contrattaccato il Primo ministro su Twitter. Due manifestazioni anti-austerità si sono svolte anche a Belfast in Irlanda del Nord, e a Glasgow, in Scozia. (con fonte Afp)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -