Due albanesi accoltellati in strada ad Imola, indagano i Carabinieri

21 ott – I carabinieri del Nor di Imola e del Nucleo investigativo del Comando Provinciale di Bologna stanno indagando sul tentato omicidio e lesioni aggravate ai danni di 2 cittadini albanesi verificatosi ad Imola la sera del 15 ottobre scorso. Le vittime sono due fratelli di 40 e 38 anni residenti ad Imola che lunedi’ scorso sono giunti al pronto soccorso con profonde ferite da punta e da taglio al collo ed alla nuca.

Secondo quanto da loro riferito, sembra che siano stati aggrediti e accoltellati da uno sconosciuto che intorno alle 21,15 di lunedi’ scorso li avrebbe sorpresi alle spalle mentre passeggiavano in via D’Azeglio. Sarebbero stati quindi soccorsi da uno sconosciuto connazionale che li avrebbe condotti in Ospedale per poi allontanarsi.

Questa e’ la lacunosa versione fornita dal ferito meno grave (il 40enne che ha riportato lesioni guaribili nel giro di 15 giorni) mentre il fratello 38enne, sottoposto ad intervento chirurgico ed attualmente ricoverato con prognosi di 30 giorni, non ricorda nulla.

Gli investigatori, nonostante i pochi elementi forniti dalle vittime, hanno identificato e sentito alcuni testimoni (gli stessi che li avrebbero soccorsi in strada e condotti in ospedale) e non escludono, in virtu’ dei precedenti di polizia a carico dei due fratelli (stupefacenti e reati contro il patrimonio), che l’episodio possa essere invece maturato nell’ambito della criminalita’ comune. adnk



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -