Alfano: “Presto avremo una nuova squadra politica”

21 ott – Angelino Alfano da Norcia per il convegno dell’associazione Magna Carta ha annunciato una rivoluzione sia nel partito che all’interno del centrodestra.

Primo punto: ricambio generazionale e candidati nuovi. “A breve presenterò una squadra con elementi politici di grande livello che andranno a rafforzare i contenuti. Persone a cui penso rappresentano al meglio i nostri territori sia a livello nazionale che locale. Rifiutiamo le etichette ed impediremo che ci sia una rilettura di questi anni di Berlusconi con la cronaca nera e la cronaca rosa”.

Punto secondo: una nuova coalizione aperta a tutti. “Si alla costituente dei moderati come luogo dove far emergere i contenuti”, ha spiegato Alfano raccogliendo le analisi anche del Presidente del Senato Schifani. “Mettiamo insieme l’area alternativa alla sinistra, questo è il compito che svolgerò nel tempo che avrò a disposizione, contribuire alla costruzione del centrodestra italiano”.

“Il nostro obiettivo è togliere il debito alle future generazioni”. E in chiave anche di unità dei moderati Alfano promuove indirettamente la stagione del rigore dei conti del Governo Monti.

“Dobbiamo abbattere la spesa pubblica improduttiva ed in questo è essenziale che il governo si dia una sveglia sul federalismo fiscale. Dobbiamo abbattere il debito pubblico finanziare i risparmi e diminuire le tasse”. Allo stesso tempo il segretario del Pdl, Angelino Alfano, ribadisce la necessità di un progetto che tutela le fasce deboli e il ceto medio: “Non dimenticare gli ultimi, i poveri, chi è rimasto indietro, noi abbiamo lo storico compito di non dimenticare chi è rimasto indietro e la politica avra’ senso solo se si occuperà degli ultimi.

E abbiamo il compito di difendere il ceto medio, faremo di tutto per impedire che chi si è conquistato una posizione non scenda i gradini della scala sociale”. No agli aumenti “sull’Iva e sul taglio degli sgravi fiscali e detrazioni” infine Alfano ha annunciato in vista del voto in Parlamento dell’ultimi provvedimento del Governo. tmnews



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -