Armi belghe nelle mani di guerriglieri palestinesi

20 ott -Fucili d’assalto F2000, prodotti dal consorzio belga FN Herstal, sono finiti nelle mani dei guerriglieri delle “Brigate Al-Quds”, distaccamento armato del movimento radicale palestinese “Jihad islamico”. Lo ha riferito il giornale Libre Belgique. Fotografie di guerriglieri palestinesi armati di fucili belghi sono state pubblicate sul sito web dei jihadisti.

I media belghi rilevano intanto che nel rapporto annuale del governo sulle esportazioni degli armamenti non è detto niente delle forniture di armi verso la Palestina. Anche il consorzio FN Herstal nega di aver consegnato armi a questa regione.

I media non escludono che i fucili d’assalto belghi potessero arrivare in Palestina dalla Libia alla quale erano stati venduti nel 2009.  italian.ruvr.ru



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -