Innovazione, Vendola: tagliare gli artigli ai poteri forti che applaudono Renzi

19 ott – “Non parlo per polemica: io non appoggio quella nomenclatura, non entro nella guerra di successione nel Pd ma non si è mai visto un innovatore, un rivoluzionario che piace ai poteri forti e riesce a non pestare i calli a banchieri e finanzieri”: così Nichi Vendola su Matteo Renzi, a margine della Conferenza delle Regioni.

“Non si è mai visto un innovatore che viene guardato con simpatia da tutti quei mondi che avrebbero dobuto assumersi quelle responsabilità rispetto alla crisi che hanno prodotto. Ho l’impressione – prosegue Nichi Vendola – che l’estetica dell’innovatore non ci consente di parlare dei contenuti, cioé di cosa significa cambiare l’Italia, che forse significa tagliare gli artigli a quei poteri forti che oggi applaudono Matteo Renzi“.

“Ne abbiamo avuto abbastanza delle proposte e delle slide in pillole della finanza. Abbiamo già dato. Consiglio molta molta cautela“. Così il leader del Pd, Pierluigi Bersani, ha risposto ai cronisti in merito agli incontri che il suo competitor alle primarie Matteo Renzi sta avendo con banchieri e uomini della finanza. “Non sono d’accordo a prendere per buone le ricette rimasticate che ci hanno propinato alcuni centri della finanza internazionale” ha aggiunto Bersani. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -