Due anni per mammografia, Zaia: “scatenerò un inferno. E’ una roba inverosimile”

VENEZIA, 18 OTT – Un’inchiesta per far luce sulla data di un esame mammografico fissato a giugno 2015 a una donna trevigiana sarà avviata dalla Regione Veneto. Lo ha annunciato il governatore Luca Zaia. La donna si è rivolta a Zaia dopo aver ricevuto dall’ospedale di Montebelluna la documentazione sulla prestazione richiesta.

Meglio tardi che mai….Ma, la sanità italiana a forza di regalarla a cani e porci si è ridotta al pari dei Paesi del terzo mondo. 2 anni di attesa  è uno spazio di tempo che rientra nella media italiana…..per questo e per altri esami importanti,



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -