Severino: non permetto si dica che governo è amico dei corrotti

17 ott – “Il governo e’ fatto di persone oneste” e non “possiamo permettere” che si dica che il governo non vuole la legge perche’ “siamo amici degli amici dei corrotti”.

Lo ha detto il ministro della Giustizia Paola Severino in aula al Senato sul ddl anticorruzione, riferendosi alle accuse mosse in particolare ieri dal senatore Idv Luigi Li Gotti.

Severino ha lamentato che questo modo di argomentare “esalta la forza di demolizione che impedisce al Paese di fare i passi in avanti ed essere competitivi. E poi -si e’ domandata- perche’ offendere l’intero Parlamento?”. adnk

Mafia, Gasparri scrive a Schifani: Severino riferisca su visite a boss

Trattativa stato-mafia, Ministro Severino: siano segrete le telefonate del Presidente Napolitano



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -