Carceri: a Mamone l’ 88% sono stranieri

15 OTT – Il sovraffollamento, le condizioni di invivibilità e la mancanza di lavoro non risparmiano le Colonie penali sarde dove vengono inviati detenuti in maggioranza stranieri.

Lo denuncia Maria Grazia Caligaris, presidente dell’associazione Socialismo Diritti Riforme sottolineando che la l’isola ha il primato del numero di stranieri. Il record nazionale spetta alla colonia penale di Mamone (Nuoro): marocchini, tunisini e romeni sono l’88%. Al secondo posto nazionale Is Arenas con il 78%. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -