Usa 2012, Murdoch: “Se Obama vince sarà un incubo per Israele”

Rupert Murdoch

14 ott – Quando mancano appena tre settimane alle presidenziali negli Stati Uniti, il magnate dei media Rupert Murdoch ha rotto gli indugi e attaccato violentemente Barack Obama e Joe Biden con una serie di messaggi su Twitter, inviati nel giro di 18 minuti.

Alla guida del gruppo News Corporation, Murdoch, 81 anni, ha attaccato il vicepresidente Joe Biden di mentire sulle relazioni dell’amministrazione Obama con il leader israeliano Benjamin Netanyahu e anche sull’attacco contro il consolato di Bengasi, in Libia.

Se Obama vince sarà un incubo per Israele. Biden ha mentito spudoratamente in merito alle relazioni con Bibi (Netanyahu). Susan Rice al Dipartimento di Stato, un autentico incubo”, ha scritto Murdoch sul suo profilo Twitter. (con fonte Afp)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -