Rivalità in amore, marocchino accoltella connazionale

14 ottobre – L’altra notte i carabinieri della stazione di Delebio, insieme a quelli del nucleo operativo e radiomobile di Chiavenna e quelli della stazione di Morbegno, hanno fermato un marocchino, Mohammed Siate, di 34 anni, residente a Delebio.

Secondo quanto accertato dai carabinieri, la scorsa notte il ragazzo avrebbe accoltellato fuori da un bar di via Valeriana a Dubino, un suo connazionale di 28 anni, operaio, regolare sul territorio italiano, anche lui residente in provincia di Sondrio. Tra i due da tempo non correva buon sangue e i litigi erano frequenti per il comune interesse per la stessa donna.

L’ultimo litigio si è trasformato in una violenta colluttazione. Dopo avere colpito l’amico, Mohammed Siate è fuggito via. I militari l’hanno rintracciato più tardi nell’ospedale di Morbegno dove si stava facendo medicare alcune ferite riportate. La vittima, che si trova ora ricoverata all’ospedale di Morbegno, ha riportato una ferita all’emitorace sinistro con interessamento del polmone, nonché svariate altre ferite da taglio agli arti.

Fonte: il giorno.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -