Intercettazioni, Severino: il presidente della Repubblica è immune

14 ott – In merito alla vicenda che oppone i Pm di Palermo e il Quirinale sulle intercettazioni, fatte nell’ambito dell’inchiesta sulla trattativa Stato-Mafia, il Guardasigilli dice: ”Io sto con la Costituzione che dice che il presidente della Repubblica è immune per gli atti compiuti nell’esercizio delle sue funzioni. E’ un’immunità diversa dalla monarchia”.

”Si tratta di vedere – sottolinea Severino – quando il presidente della Repubblica è nell’esercizio delle sue funzioni. Il presidente, va anche ricordato, è anche il presidente del Csm quindi le sue funzioni sono estremamente ampie e riguardano anche i rapporti con la magistatura. Lungi da me valutare se sia o non sia in un momento di immunità, ma osservo solo che le sue funzioni sono estremamente ampie”. adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -