112 kg di hashish in casa: arrestato 24enne marocchino

13 ott – In casa aveva 109 panetti di hashish, sui quali era impressa la figura di un toro, del peso totale di 112 kg. A trovare la droga a Feletto (Torino), nell’abitazione di un marocchino di 24 anni, sono stati i carabinieri della Compagnia di Ivrea durante le attivita’ di controllo del territorio. L’uomo, commerciante ambulante senza precedenti, e’ stato arrestato dai militari per detenzione di droga.

I carabinieri hanno sequestrato anche un telefono cellulare, presumibilmente utilizzato dal grossista di hashish per svolgere le sue attivita’. Ora gli investigatori passeranno al setaccio i tabulati del telefonino. Si tratta del terzo arresto per droga in 48 ore effettuato dai carabinieri della Compagnia di Ivrea. Due giorni fa i militari della Stazione di Strambino (Torino) avevano arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 22enne, di Chivasso,  e un 19enne, di Strambino, entrambi con precedenti penali.

I carabinieri avevano fermato per un controllo il 22enne e un’altra persona in sua compagnia e gli avevano trovato addosso 5 dosi di ketamina ed alcuni semi di marijuana. Il giovane era stato accompagnato in caserma e successivamente era stato indentificato il 19enne, suo fornitore. In casa sua, i militari hanno sequestrato 8 francobolli imbevuti di Lsd, conservati in frigorifero, 5 piante di marijuana, alcuni semi di cannabis e un coltello con tracce di hashish. adnk



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -