Inps: 500mila pensionati devono restituire le 14esime in 36 mesi

12 ott.  – La restituzione delle quattordicesime indebitamente percepite da 500mila italiani nel 2010 avverrà in 36 mesi senza sanzioni nè interessi. Lo ha detto il presidente dell’Inps, Antonio Mastrapasqua, a Rai Radio 1.

Mastrapasqua ha sottolineato come con questa decisione l’Inps ha cercato di andare incontro a tutte quelle persone che o per errore o “per altro” hanno percepito la quattordicesima senza averne diritto.

Per quanto riguarda la riforma delle pensioni, invece, il presidente dell’Inps ha affermato che è “impensabile pensare di riformarla, sarebbe un brutto segnale per il paese e per l’Europa. Possono essere ipotizzati degli aggiustamenti da mettere in atto nel breve e medio termine”. (TMNews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -