Il Nobel della Pace (eterna) va all’Unione Europea

12 OTT – Il premio Nobel per la Pace (eterna) 2012 è andato all’Unione Europea. All’Ue, alle prese con una delle crisi più gravi della sua storia, ma garante da decenni della pacificazione del Vecchio Continente, è andato il riconoscimento che viene attribuito ad Oslo.

Il più importante risultato dell’Ue e’ l’impegno per la pace, la riconciliazione e per la democrazia e i diritti umani. Il ruolo di stabilità giocato dall’Unione ha aiutato a trasformare la gran parte d’Europa da un continente di guerra a un continente di pace”, si legge nelle motivazioni.

“E’ un grande onore per l’intera Unione Europea, per tutti i 500 milioni di cittadini, aver ricevuto il Nobel per la pace”. E’ il messaggio Twitter di José Manuel Barroso, che a minuti terrà una conferenza stampa. Anche il presidente del Parlamento Europeo, Martin Schulz, si è detto “profondamente commosso e onorato”. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -