VIDEO – Bottiglie contro la Merkel ad Atene, e’ guerriglia urbana

Atene, 9 ott. – Primi scontri ad Atene a margine della visita del cancelliere tedesco, Angela Merkel. Gli incidenti, di cui hanno dato notizia attivisti via Twitter, sarebbero avvenuti nei pressi dell’ospedale Henri Dunant, vicino all’ambasciata Usa, dove la polizia ha utilizzato i lacrimogeni per disperdere la folla che voleva bloccare il convoglio del cancelliere tedesco.

I manifestanti sono pero’ riusciti a lanciare bottiglie e altri oggetti al passaggio del corteo e alcune vetture sono state colpite. Poche migliaia di persone, secondo il sito Ekatimerini, hanno partecipato alle manifestazioni organizzate da due sindacati, esponendo striscioni con slogan come “Frau Merkel vattene a casa”.

Da un primo bilancio ci sarebbero stati tre arresti e 35 fermati, tra cui un dirigente del partito di sinistra Syriza. Si calcola che siano 30mila gli attivisti che hanno ignorato il divieto di manifestare imposto dal governo.

“La Grecia manterra’ i suoi impegni”, ha assicurato il premier greco, Antonis Samaras nel corso di una conferenza stampa congiunta con la cancelliera tedesca, Angela Merkel. “Il popolo greco e’ ferito ma e’ determinato a restare nell’euro”  ha aggiunto Samaras. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -