Usa: muore dopo aver vinto gara a chi mangia piu’ vermi e blatte

Edward Archbold

Miami, 9 ott. – Un americano di 32 anni e’ morto dopo aver vinto una gara a chi mangiava piu’ vermi e scarafaggi. E’ accaduto in un rettilario della Florida, nella contea di Broward, dove venerdi’ sera Edward Archbold ha ingerito vermi e insetti per aggiudicarsi il premio che consisteva in un pitone del valore di 850 dollari.

Dopo pochi minuti l’uomo ha iniziato a vomitare ed e’ stato portato via da un’ambulanza, ma all’arrivo in ospedale era gia’ morto. E’ stata disposta un’autopsia per accertare le cause del decesso.

UE, Legge shock: finanziamenti di 3 milioni di euro a Paesi che promuovono insetti in cucina

La Ben Siegel Reptiles, il rettilario che organizzava la gara, aveva offerto diversi esemplari di pitone come premio a chi riusciva a mangiare piu’ insetti in quattro minuti. “Quanti scarafaggi giganti ti mangeresti per una femmina di pitone palla?”, si legge sulla sua pagina Facebook.

Un legale della societa’ ha assicurato che i vermi e gli insetti erano stati cresciuti in laboratorio ed erano considerati idonei quale cibo per rettili. Ai concorrenti era stata fatta firmare una liberatoria in cui sollevavano il rettilario da qualsiasi responsabilita’. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -