Immigrati: controllo del Consiglio d’Europa sui Cie italiani

Strasburgo, 9 ott – Sarà in Italia dal 9 all’11 ottobre, per controllare le condizioni degli emigranti sbarcati sulle nostre coste e raccogliere informazioni da riferire all’Assemblea del Consiglio d’Europa, il parlamentare inglese Christopher Chope.

Nella prossima sessione di gennaio 2013 farà, appunto, un rapporto su “I flussi migratori misti – cioè clandestini e aventi diritto – sulle coste italiane”. A Roma Chope visiterà due centri di accoglienza e incontrerà i Ministri degli Esteri Giulio Terzi, dell’Interno Anna Maria Cancellieri e della Cooperazione internazionale e dell’Integrazione Andrea Riccardi, oltre che i membri della Delegazione parlamentare italiana al Consiglio d’Europa.

L’11 ottobre il parlamentare inglese si trasferirà a Lampedusa per visitare altri emigranti ospiti del nostro paese. Durante il suo soggiorno italiano Christopher Chope avrà colloqui con l’Alto commissario per i rifugiati delle Nazioni Unite, il Consiglio italiano per i rifugiati, alcuni sindaci nelle cui città sorgono centri di ospitalità e anche ONG che si occupano del problema. agenparl



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -