Energia, Squinzi: imprese italiane non possono pagarla il 30% in più

9 ott – ”Le imprese italiane non possono più sopportare lo svantaggio di pagare l’energia il 30% in più dei principali paesi europei”. A dirlo è il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, durante la presentazione del rapporto annuale di Federprogetti.

Coldiretti: +26,2% bollette della luce. Imprese strangolate

”L’Italia -continua il presidente di Confindustria- è affetta da una nuova sindrome: dall’effetto nimby siamo passati all’effetto numby. Non va bene nel mio giardino ma neanche sotto. Ma -continua Squinzi- possiamo fare ancora molto nel settore energetico e lo possiamo fare anche subito. L’efficenza energetica può essere la via italiana alla green economy”. adnk

Efficienza energetica, rinnovabili e infrastrutture: + 6 mld di euro l’anno in bolletta



   

 

 

1 Commento per “Energia, Squinzi: imprese italiane non possono pagarla il 30% in più”

  1. Non ci siamo.
    Penso che Squinzi non sappia di cosa parla.
    Eppure basterebbe che chiamasse il vice presidente del Comitato tecnico energia e mercato Confindustria Agostino Conte, già presidente operativo della Rice cui fanno capo tutte le società commerciali estere dell’ Ilva nonché negli anni Ottanta punta di diamante della Flm, sindacato metalmeccanico della Cgil, diventato in seguito dirigente dell’Ilva, la società siderurgica controllata dall’Iri. Ora Conte è un manager della Duferco, una delle più grandi società di trading internazionali dell’acciaio.
    http://www.youtube.com/watch?v=8VRqdidSlYA
    .
    http://1.bp.blogspot.com/-totJIiUH_f4/UG199rGZ82I/AAAAAAAAAX4/SCEbmelix5A/s1600/2012_Ott_Dic_A3_150dpi.jpg
    .
    In Italiozia si parte da un minimo di 90 €/MWh
    ad un massimo di 189 €/MWh
    a seconda degli orari e dei prezzi di contrattazione
    nella borsa elettrica.
    .
    Se poi pensate che il prezzo base del MWh è di 62 €/MWh
    .
    e solo di tariffa A3 si pagano 50,78 €/MWh
    .
    fate un po voi i… conti della serva.
    .
    Renzo Riva
    P.L.I. F-VG
    Energia e Ambiente

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -