Traffico di transessuali provenienti dal Sudamerica, 28 arresti

Roma, 8 ott. – Operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma che hanno scoperto una organizzazione dedita al traffico di persone, in particolare transessuali provenienti dal Sudamerica, che venivano avviati alla prostituzione in Italia.

I militari stanno dando esecuzione a 28 arresti di cui 24 in carcere e 4 ai domiciliari. Ai componenti dell’organizzazione sono contestate le accuse di associazione a delinquere finalizzata al commercio di esseri umani, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione .

La presunta organizzazione criminale era composta da italiani e brasiliani e le vittime del traffico provenivano soprattutto da favelas che ricevevano a casa, attraverso al posta, il biglietto aereo per imbarcarsi dall’aeroporto di Rio de Janeiro per raggiungere Madrid, Zurigo, Parigi, Budapest, Bucarest. In Lazio,Campania, Umbria e Toscana sono in corso perquisizioni.

Dodici gli immobili dove veniva esercitata la prostituzione che sono stati posti sotto sequestro. I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terra’ alle ore 11 presso il Comando Provinciale dei Carabinieri di Piazza San Lorenzo in Lucina. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -