Immigrati: in 93 su gommone, salvati a sud di Lampedusa

8 ott. – Novantatre’ migranti (tra cui 31 donne e un bambino) stipati su un gommone in difficolta’ 64 miglia a sudest di Lampedusa sono stati salvati da un’operazione congiunta della Guardia costiera, delle Fiamme gialle e della Marina militare. Gli stranieri, trasbordati su tre motovedette, sono tutti in buone condizioni e arriveranno nell’isola in serata.

L’allarme e’ scattato alle 12,45 quando alla sala operativa della Capitaneria di porto di Palermo e’ arrivata via satellitare una richiesta di sos: immediatamente una motovedetta della Guardia costiera impegnata in un’altra operazione sar e’ stata dirottata verso l’area della segnalazione, al pari di una unita’ della Marina. Alle 13,35 un aereo della Guardia costiera ha avvistato il gommone dall’alto e valutato la necessita’ di un intervento immediato di soccorso, a causa anche delle cattive condizioni meteo.

Sul punto ha fatto rotta anche una motovedetta della Guardia di finanza. Alle 14,50 la motovedetta CP301 della Guardia costiera ha preso a bordo i 93 migranti che successivamente hanno trovato posto anche su un’altra motovedetta della Guardia costiera e su quella delle Fiamme gialle, giunte in zona di operazione. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -