Gdf Perugia arresta corriere nigeriano con 4 etti di eroina

8 ott. – In tutto, tra lo zainetto e l’intestino, aveva quasi mezzo chilo di eroina. Si tratta di un nigeriano proveniente da Parigi fermato e arrestato a Milano dal Gico della Guardia di Finanza di Perugia a bordo di un treno diretto nel capoluogo umbro. L’uomo e’ stato perquisito e all’interno di uno zainetto, che aveva nascosto in altro scompartimento, c’era un flacone di sapone svuotato e riempito con 31 ovuli contenenti eroina destinata al mercato umbro.

I finanzieri non si sono fermati. Sulla base dell’esperienza nelle metodiche di occultamento della droga dei corrieri nigeriani, l’uomo e’ stato accompagnato presso l’ospedale Fatebenefratelli di Milano dove, sottoposto a esame radiologico dell’addome, sono stati individuati altri ovuli di eroina.

Il cittadino nigeriano e’ stato quindi arrestato e portato nel carcere di San Vittore per detenzione di oltre 400 grammi complessivi di eroina da cui sarebbero state confezionate 2 mila dosi destinate agli acquirenti del capoluogo umbro per un valore commerciale di circa 100mila euro. adnk



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -