Disastro Monti, allarme Cna: “il rigore estremo non permette recupero”

8 ott. – “Il crollo dei prestiti a imprese e famiglie, misurato dalla Banca d’Italia, non lascia piu’ dubbi: la cura del rigore estremo non permette al Paese di rialzarsi”.

Lo ha dichiarato Sergio Silvestrini, segretario generale della Cna. “Dal 2007 ad oggi, in termini reali, il credito erogato dalle banche, secondo le stime della Cna, e’ rimasto invariato e costantemente al di sotto delle necessita’. Nessun paese industriale puo’ reggere un periodo cosi’ prolungato di asfissia creditizia”.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -